Ex Capo delle Tigri Tamil ucciso a Parigi

0
Nella notte del 8 novembre 2012, ex capo delle tigri tamil Il comandante Nadarajah mathinthiran Alias Parithi, è stato vittima di un omicidio. Lui è stato colpito da vari proiettili che ne hanno causato la sua morte. Quest’attacco è avvenuto al di fuori della sede del comitato coordinamento dei tamil in Francia ( CCTF) a Parigi.
Lui era un capo importante all’interno delle tigri per la liberazione del Tamil Eelam, ma attualmente viveva in Francia lavorando e collaborando con la CCTF per il bene dei tamil nello Sri Lanka.
Nei giorni seguenti la polizia francese, conducendo le sue inchieste è giunta all’arresto di due persone dello Sri Lanka di 33 anni. Uno di questi ha ribadito, che lui è stato invitato da persone vicine all’ambasciata dello Sri Lanka a commettere questo atto, in cambio loro gli avrebbero dato 50000 euro e un passaporto. La polizia sta indagando per capire quanto siano veritiere queste rivelazioni.

 

Tutto questo ha destato molto scalpore tra la diaspora tamil presente nel modo, poichè noi abbiamo abbandonato il nostro paese in cerca di una situazione di pace dove poter vivere senza mettere in pericolo la propria vita. Questo episodio ci porta a riflettere e domandarci su dove, noi tamil, potremmo vivere in pace senza pensare di mettere in pericolo la nostra vita?

 

È normale che il governo o ambasciata dello Sri Lanka incarichino persone a uccidere persone solo perchè sono di etnia tamil???

 

Ulteriori informazioni: http://www.leparisien.fr/espace-premium/actu/deux-suspects-interpelles-apres-le-meurtre-du-leader-tamoul-13-11-2012-2315875.php

Ulteriori informazioni: http://www.metrofrance.com/paris/deux-arrestations-apres-le-meurtre-dans-le-20e-arrondissement/mlkl!QcKd7jHjQxG3s/

Share.

Comments are closed.