1 morto, 131 feriti all’ospedale di Trincomalee a causa di un avvelenamento alimentare

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Una persona è morta e 131, compresi scolari e 65 persone in età più avanzata, sono stati portati all’ospedale di Trincomalee martedì mattina dopo aver mangiato del pane per colazione. Tutti i panifici della città e dei suoi sobborghi sono stati immediatamente chiusi per sospetto di avvelenamento di ciambelle, pane e altri articoli.

 

Dr. R. Satheeskumar, ufficiale medico distrettuale della salute, ha dichiarato che un uomo di cinquant’anni è morto a causa di un sospetto avvelenamento alimentare dopo aver mangiato una ciambella martedì mattina a colazione.
Quattro studenti e una persona più anziana sono stati iscritti all’unità di cura intensiva dell’ospedale generale di Trincomalee a causa di un sospetto avvelenamento da cibo dopo aver mangiato ciambelle per colazione.

Tutti i panifici della città di Trincomalee e dei suoi sobborghi sono stati chiusi immediatamente in seguito al sospetto avvelenamento di ciambelle, pani e altri articoli. I proprietari dei panifici sono stati pregati dall’ufficio medico distrettuale di non aprire i loro panifici e di non produrre pane, ciambelle o altre paste fino ad avviso contrario.

I prodotti alimentari prodotti nelle panetterie sono stati distrutti sotto la supervisione degli ufficiali pubblici della salute.

 

 

Share.

Comments are closed.