34 morti a causa della febbre cerebrale.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La maggior parte dei profughi tamil che si trovano all’interno del campo profughi di Vavuniya sono stati colpiti dalla febbre cerebrale.

 
Solo negli ultimi 3 mesi 64 profughi sono stati contagiati da questa malattia e 34 di questi non sono riusciti a sopravvivere a ribadito il dottor. Makeswaran Umakanth alla radio BBC.
 
24 dei morti sono giovani che hanno meno di 25 anni. A Vavuniya purtroppo non ci sono i macchinari,che sono in grado di scovare questo virus perciò chi è sospettato è obbligato ad andare all’ospedale di Kandy, ma anche questo aiuto è stato trovato solo adesso dopo la morte di alcuni civili.
 

Share.

Comments are closed.