Attacco militare da parte del governo dello Sri Lanka: 51 cittadini tamil morti e 50 feriti; è stato anche colpito la barca dell’ICRC.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il governo dello Sri Lanka ha bombardato contro la barca dell’ICRC, che era venuta per portare via i feriti che si trovavano all’ospedale di Maatthalan che si trova nel distretto Mullaitthivu. Questo fatto ha causato a essi parecchie perdite.

 

 

Si può dichiarare che la barca che è stata bombardata si chiamava “Cris Osan”. I collaboratori hanno rischiato di rimare uccisi. Inoltre hanno bombardato ancora nelle “zone di protezione” Maatthalan, Ambalavanpokkanai, Mullivaaikkal e Valaiyarmadam.

In quest’attacco sono stati colpiti 14 bambini, una donna incinta che portava il feto di 5 mesi e una famiglia composta da 5 persone. In totale si può notare che sono morti 51 cittadini tamil e 50 sono stati feriti.

 

Share.

Comments are closed.