Bombardamento nelle “zone di sicurezza”: solamente oggi 174 morti.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il governo dello Sri Lanka ha attaccato contro i civili profughi nelle zone di sicurezza di Mullivaaikkal. A causa di questo bombardamento aereo sono morti 174 tamil e 212 sono stati feriti gravemente. (25 aprile 2009)
Si dichiara che questo fatto sia accaduto verso l’ora 2.15 del pomeriggio.

In venti minuti, l’esercito dello Sri Lanka, ha gettato sedici bombe attraverso gli aerei.

Sono state danneggiate gravemente sei case, costruite durante il periodo del maremoto e inoltre sono state distrutte e bruciate diciotto tende.

Share.

Comments are closed.