Forte bombardamento in Mullaittheevu, da parte dei soldati dello Sri Lanka: 322 vittime tamil.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

A causa dei bombardamenti e dei movimenti militari dello Sri Lanka nella “zona di sicurezza”, nella località Puthukudijiruppu, Ambalavanpokkanai, Idaikkaadu e Maatthalan in Mullaitheevu, solo oggi sono stati massacrati 322 cittadini tamil, inoltre oltre 300 tamil sono stati feriti. Solo nelle zone Ambalavanpokkanai e Idaikkaadu sono state uccise 212 persone tamil.

Certi hanno seppellito i cadaveri che c’erano nel posto senza altre possibilità, e sono scappati in altre “zone di sicurezza”.

Dopo tutti questi continui bombardamenti, il governo dello Sri Lanka aveva confermato che loro non uccidono i cittadini tamil, ma di sicuro si può dichiarare che questo è una simulazione.

 

Share.

Comments are closed.