Il governo della Francia: creeremo un organo giudiziario e un’associazione di ufficiali giudicanti e di legali, per esplorazione del crimine e dei colpevoli

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il governo della Francia, ci ha dichiarato che ha provveduto di creare un organo giudiziario e un’associazione di ufficiali giudicanti e di legali, per esplorazione del crimine e colpevoli, che non rispettano la legge e i diritti umani, di tutto l’universo.

A conseguenza di questa determinazione il giornale “Washington Post” ha espresso, inoltre:

Nel 1988, la Britannia aveva adottato una procedura simile, ma era solo riferita alla propria e unica nazione, Britannia, anche se volendo, potevano fare indagine anche negli altri Stati.

Nel dicembre del 2008, il governo dell’Israele, aveva ucciso ben 1’400 del popolo Palestina. Di seguito i membri del governo dell’Israele, compreso anche il ministro degli affari esteri, hanno deciso di non entrare più in Britannia, perché temevano di essere arrestati.

 

La novità di questa decisione è, di non concentrarsi solo sulla propria nazione, come la Britannia, ma di espandersi anche in tutti gli stati, cioè a livello mondiale, in questo caso come la Francia.

 

Il ministro degli affari esteri, il signor Pornad Kuchchunar e il ministro della giustizia, il signor Maikol Aliyad Mario hanno concordato che, la Francia, essendo la nazionalità più vitale attribuendosi ai diritti umani, ha rilevato che i criminali e le persone che provocano fatti contro i diritti umani e la legge, verranno di sicuro condannati, e non potranno darsi alla fuga dalle punizioni.

 

Inoltre questa plausibile decisione è stata accolta dall’organizzazione tamil della Francia.

 

Infine, dichiarano che raccoglieranno tutte le informazioni su questa disposizione, e le porgeranno durante il rincontro dell’indagine di settimana prossima, a Duplin, in Irlanda.

Share.

Comments are closed.