Il governo spende i soldi per comprare armi” ha detto il governo americano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il governo non aiuta i civili, che a causa della guerra hanno dovuto abbandonare le loro case, ma con quei soldi si compra le armi, materiali bellici. Il governo dello Sri Lanka lascia soffrire i profughi presso i punti d’accoglienza, non autorizza le organizzazioni umanitarie internazionali a visitare i posti di combattimento,… Di seguito a tutto ciò il governo degli Stati Uniti D’America condotto da Barack Obama ha deciso di sospendere i 1.9 Bilioni che le comunità internazionale voleva dare al governo dello Sri Lanka per aiutare i profughi.

Inoltre mercoledì 29 aprile ’09 i ministri dell’estero francese e rispettivamente il britannico si sono recati per chiedere di firmare una tregua, ma il governo ha rifiutato ribadendo di non aver paura di nessun paese e associazione internazionale.

A riguardo di questo l’America ha parlato con il proprio rappresentante in Sri Lanka e lui ha detto che il governo non firma un accordo di pace, perché ha paura che dopo il popolo si allea con le tigri tamil e si rivoltasse contro il governo. Ha anche detto di non usare più armi pesanti ma di usare solo armi leggere e di continuare l’avanzata solo via terra e marina. Noi non dobbiamo assolutamente firmare una tregua perché noi combattiamo contro il terrorismo qui sta avvenendo la stessa cosa che in Afghanistan contro il capo dei talebani Osama Bin Laden.

A questo punto un rappresentante del congresso americano ha pensato di sospendere gli aiuti che venivano dati allo Sri Lanka, perché in questo modo mancando i soldi il governo comincerebbe anche ad ascoltare la comunità internazionale. Il governo pensa soltanto alla propria vittoria,ma non pensa ancora a salvaguardare l’etnia Tamil.

Un gruppo di rappresentanti mandato dal governo dello Sri Lanka si è recato negli Stati Uniti D’America per discutere a riguardo di questo problema in modo da ottenere i soldi.

 

Share.

Comments are closed.