Il ministro Mahinda Samarasinga: “L’ONU deve prendere cura dei profughi tamil che stanno morendo di fame”.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

In un intervista il ministro del mantenimento dei diritti civili dello Sri Lanka Mahinda Samarasinga ha detto, che L’ONU deve occuparsi di tutti i civili tamil affamati che si trovano nel campo dei profughi e che il governo non può fare niente. Ha anche continuato ripetendo che il governo dello Sri Lanka non può fare niente, perché il numero degli emigrati senza tetto è molto alto.

Ha fatto anche notare che lo Sri Lanka ha fatto più di tutte le organizzazioni internazionali messe assieme. Ha detto tutto questo durante l’incontro con i media avvenuto nella città più popolata dello Sri Lanka, Colombo.

Lui ha detto, che il governo sta facendo il massimo per riportare tutti gli sfollati all’interno delle proprie abitazioni. Fino a quel momento il governo farà il possibile per tenere in modo benestante tutti gli sfollati.

Lui accusa l’ONU di costruire solo tende e non case, secondo il governo l’ONU dovrebbe costruire la maggior parte delle costruzioni e non sprecare denaro in tende( abitazioni non permanenti). Secondo lui l’ONU avrebbe molti soldi a disposizione ma non li usa per aiutare questi poveri civili.

Ha detto,che attualmente molti civili muoiono affamati.

Ma se i civili muoiono affamati perché il governo ha rifiutato di accogliere la nave mandata dai tamil,contenente solo cibo???? Non basta far finta di aiutare e chiedere soldi agli altri bosogna saper accettare anche ciò che viene donato dalle popolazioni d’etnia Tamil.

Share.

Comments are closed.