Immagini satellitari fanno vedere che il governo bombarda le zone di sicurezza.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Un rapporto di Istituto delle Nazioni Unite per la Formazione e la Ricerca (UNITAR) ha fatto vedere che il governo dello Sri Lanka continua a bombardare pesantemente la zona di sicurezza. Queste immagini sono state scattate il 27 marzo e si può vedere benissimo che il governo fa uso dell’aereo per bombardare.

Il documento, reso pubblico inizialmente è stato bloccato per salvaguardare alcuni diritti, ma diverse organizzazioni tra cui l’Inner City Press, hanno archiviato una pubblica locale tuttora disponibile.

Una società privata degli Stati Uniti D’America ha la capacità di manovrare il satellite sopra il luogo che vuole fotografare e osservare. Questi satelliti sono molto noti perché hanno un’elevata risoluzione.

Dal momento in cui le immagini possono confermare un genocidio e manipolazione dell’etnia in corso, per le prove si potrebbe basare su queste foto.

Alcune persone, che hanno osservato per bene queste immagini, hanno detto: “ Grazie a queste foto possiamo ricostruire tutto quello che è accaduto da gennaio ad aprile”.

Le immagini mostrano l’intensità dei bombardamenti e i crateri che si sono formati sul suolo delle zone di sicurezza, in queste zone sono rifugiati più di 100000 persone.

Con il confronto delle immagini del 29 marzo e del 19 aprile possiamo notare che alcuni edifici, e rifugi temporanei rasi al suolo da bombe potenti.
Le immagini sono state prese da tre diversi satelliti, che girano e richiederebbero un altro mese per riavere le stesse immagini dallo stesso punto di vista.

 

ulteriori informazioni: www.innercitypress.com/UNOSAT19April09.pdf

 

 

Share.

Comments are closed.