Jaffna – Le famiglie protestano per il ritrovamento dei loro famigliari

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nel distretto di Jaffna dal 1996 fino all’ultima guerra, conclusasi pochi anni fa, sono scomparse molte persone. Le famiglie che hanno perso figli, padri, nipoti hanno avviato una protesta per portare questo fatto alla luce.

Molti giovani sono stati rapiti e mai più ritrovati, il rapimento  veniva effettuato da soldati senza uniforme, senza un identità, che venivano con un furgone e li portavano via.

Il 04.03.2015 le famiglie delle persone scomparse avviarono una protesta davanti al palazzo comunale di Jaffna.

Durante questa protesta, i famigliari tenevano foto e i ritratti dei proprio cari scomparsi. La loro unica richiesta è quella di ritrovarli, di sapere dove sono.

Al termine della protesta  i protestanti  incontrarono il sindaco e gli consegnarono la petizione per il ritrovamento dei giovani scomparsi, la stessa fu recapitata al primo ministro degli stati dell’Est.

Fonte: http://www.tamilwin.com/mshow-RUmtyDTYSUmp1E.html

Share.

Comments are closed.