L’indagine deve essere eseguita da un tribunale ibrido – Al hussein

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Le prove devono essere cercate e l’indagine deve essere eseguita da un tribunale ibrido, ha ribadito l’alto commissionario per i diritti umani delle Nazioni Unite Zaid Al-Hussein. 

 
Questo è stato detto durante il dibattito sullo Sri Lanka, all’attuale consiglio dei diritti umani tenutasi alle nazioni unite di Ginevra. 
 
Le misure di sicurezza che ci sono in Sri Lanka, non permettono di condurre un indagine sui crimini di guerra interno, poiché le strutture giurisdizionali non lo permettono.
 
Di conseguenza si è costretti ad avviare un indagine con la partecipazione di tribunali internazionali.  
 
Il tribunale dovrebbe essere misto, perché continuando così i crimini non sono stati ancora puniti. 
 
Bisogna urgentemente cambiare questa situazione, avviando un vero e proprio processo di riconciliazione ha affermato Zaid Al-Hussein.
Share.

Comments are closed.