Liberata centinaia di metri quadrati di terreno dei 70000 metri quadrati appropriatisi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il governo dello Sri Lanka, lo scorso mese ha ribadito di essersi liberato dei terreni tamil, dei quali l’ex governo si era appropriato senza nessun consenso.

I politici tamil, tendono a precisare che nella regione di Sampor sono stati liberati soltanto 100 metri quadrati dei più di 70000 rubati.

Oltre a ciò il politico tamil, Sivajilingam, chiede anche che il governo chiede scusa alle persone a cui appartenevano tutto quel terreno, poichè per decine di anni non sono riusciti a coltivare o ciò che avrebbero fatto nel loro terreno. 

Il governo, si sta impossessando anche dei facori fatti da un organizzazione estera no-profit, ovvero questa organizzazione ricostruisce le case per i sfollati e il governo dello Sri Lanka, ribadisce di mettere in atto la ripopolazione dei territori colpiti dalla guerra. 

Share.

Comments are closed.