Lanciato l’ultimatum (Finto per ingannare le organizzazioni internazionali)

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il governo dello Sri Lanka ha affermato che è pronta ha concedere quarantotto tregua affinché le tigri tamil dicano di arrendersi.In precedenza le tigri tamil più volte avevano invitato il governo dello Sri Lanka ha fare una tregua firmando un accordo di pace, ma come tutti voi sapete il governo l’ha rifiutato ribadendo di riuscire a sconfiggere le tigri tamil prima di inizio aprile.

Il governo con la scusa di uccidere le tigri Tamil sta uccidendo moltissimi civili(bambini,donne,uomini, anziani).

In questo mandato c’è scritto che le tigri tamil uccidano le persone con bombe,usandoli come bersaglio prendendoli di mira a colpi di cecchino e torturandoli(molestando le donne e picchiando gli uomini). Tutto questo non è vero, anzi sono proprio i militari singalesi che torturano le donne e picchiano gli uomini. Le tigri tamil curano il loro popolo, cerca sempre di riparargli dalle bombe ma i soldati seminano bombe chimiche e bombe a grappolo come gocce d’acqua che cadono dal cielo. Anzi è proprio il governo che ordina ai suoi soldati di torturare le donne e le ragazze e uccidere gli uomini. Le persone che vengono in cerca di riparo o vivono nelle tende sono uccise dai soldati singalesi che sottostanno alle regole del loro presidente Mahinda.

Le associazioni internazionali e alcuni paesi del mondo intanto hanno detto che il governo dello Sri Lanka non ha fatto niente per salvare i civili della sua isola, ma ha solo chiesto alle tigri tamil di arrendersi. Tutto questo dal loro punto di vista sembra sbagliato, perché non hanno considerato necessario salvare la vita del loro popolo ma hanno pensato solo ed esclusivamente ha distruggere un organizzazione paramilitare che combatte per la libertà del proprio popolo.

Share.

Comments are closed.