L’esercito dello Sri Lanka attacca nelle zone di Mullivaaikkal: 36 vittime innocenti e 43 feriti gravemente.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

A causa dei bombardamenti, da parte del governo dello Sri Lanka, nella città Mullivaaikkal del distretto Mullaitthivu, sono stati oppressi 36 cittadini tamil e sono stati feriti gravemente 43 persone tamil.

Questa città è un luogo che è dentro la “zona di protezione”. Si dichiara che verso le ore 8.50 di stamattina sia incominciato l’attacco.

La gente ferita, per ora, si trova negli ospedali di Mullaitthivu e Naddankandal; stanno prendendo cure attraverso medici e infermieri dell’ospedale Thileepan.

Siccome i soldati dello Sri Lanka stanno bombardando nelle vie che portano all’ospedale, le persone trovano difficoltà a portare i feriti all’ospedale per prendere le cure.

(giovedì, 16 aprile 2009)

Share.

Comments are closed.