Per più di 2.5 milioni di persone solo 50 medici.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il responsabile della sanità dello Sri Lanka ha affermato, che il numero dei medici che lavorano nei campi riservati ai 2.5 milioni di profughi non basta. Abbiamo solo ed esclusivamente 50 medici per curare tutti gli sfollati. Questi medici sono costretti a lavorare giorno e notte senza mai fare una pausa fino a sentirsi male e prendere un lungo riposo, causando cosi ancora una perdita. Al posto di 300 infermieri ce ne sonno soltanto 10, quindi i dottori sono costretti a lavorare anche da aiuto infermieri e questo rallenta ancora di più il loro lavoro.

Nelle ultime settimane molte persone sono state colpite dal morbillo e dalla varicella, a causa della scarsa presenza dei medici e a causa delle cattive condizioni di vita molte persone hanno avuto ripercussioni molto gravi.

I medici stanno aspettando che le organizzazioni di sanità mondiale, facciano qualcosa per aiutare loro.

Share.

Comments are closed.